Qui di seguito troverai la procedura seguita e le informazioni principali riguardanti gli affitti estivi.

1) Per quanto tempo si può affittare un appartamento?
Gli affitti estivi possono avere una durata settimanale (1 o più settimane), con arrivo solitamente il sabato e partenza il sabato successivo, oppure quindicinale dal giorno 1 al giorno 15 o dal 16 al 31 di ogni mese, oppure mensile.
2) A che ora è disponibile l'appartamento affittato?
Gli affitti settimanali iniziano di solito il SABATO: le chiavi vengono consegnate in agenzia dalle ore 17.00 alle ore 19.30. Terminano il SABATO successivo con la riconsegna delle chiavi entro le ore 10.00. Gli affitti quindicinali o mensili iniziano alle ore 12.00 del 1° giorno di affitto e terminano entro le ore 10.00 dell'ultimo giorno di affitto.
3) Che cosa è compreso o escluso nel prezzo totale dell'affitto?
Negli affitti settimanali, quindicinali o mensili sono di solito compresi, se non indicato diversamente, i consumi di acqua e luce. Non sono compresi i diritti di agenzia pari al 5% più IVA dell'importo dell'affitto, i consumi di gas (chi finisce la bombola del gas è tenuto a comprarne una nuova). Le pulizie finali si pagano sempre a parte, all’arrivo in agenzia.
4) Come si prenota un appartamento?
Per prenotare un appartamento per una o più settimane è necessario pagare all'agenzia una caparra penitenziale di un terzo del costo totale del soggiorno. Dopo aver ricevuto il pagamento dell'acconto , l'agenzia invierà al cliente n.2 copie della prenotazione dell'affitto estivo, che dovranno essere controfirmate per accettazione ed una di queste dovrà essere rispedita all'agenzia, per posta, fax o solitamente per email. Il saldo sarà pagato all'arrivo, alla consegna delle chiavi.
5) Quali sono le dotazioni standard di un appartamento?
Gli appartamenti che l'agenzia affitta sono quasi tutti di privati; ciò nonostante ci sono dotazioni standard in ogni appartamento che riguardano tutto l'occorrente per cucinare (piatti, bicchieri, stoviglie) in numero adeguato al numero massimo di occupanti dell'appartamento. Si trovano generalmente anche un asse ed un ferro da stiro; nelle camere da letto ci sono coperte leggere, copriletto, coprimaterasso e copricuscino. Non viene fornita la biancheria, nè da bagno nè da letto, nè' da cucina (strofinacci o tovaglie). In ogni appartamento c'è inoltre uno straccio da terra o mocio, scopa e paletta. Non sono forniti detersivi nè saponi. Quasi tutti gli appartamenti sono ormai dotati di lavatrice e TV: l'elenco completo degli elettrodomestici presenti si trova in ogni scheda di ogni singolo appartamento che trovi nel nostro sito.
6) Come deve essere lasciato l'appartamento?
L'appartamento deve essere lasciato in ordine e nello stesso stato in cui è stato consegnato: i mobili e l'arredamento non deve essere spostato, per evitare danni. La spazzatura non deve essere lasciata in casa o nelle adiacenze, ma va buttata negli appositi cassonetti, soprattutto l'ultimo giorno prima della partenza. Si raccomanda di lasciare in ordine il piano cottura, senza posate o piatti da lavare, per evitare un ulteriore addebito di 40 euro nelle pulizie finali. Ci sono inoltre cassonetti per la raccolta differenziata della plastica, vetro e carta ovunque: utilizzarli fa bene a tutti noi! Le chiavi dell'appartamento, salvo diversi accordi, vanno sempre riconsegnate in agenzia alla partenza.
7) Deve essere pagato un deposito cauzionale?
Se indicato nella prenotazione di affitto, deve essere pagato alla consegna delle chiavi ed in contanti un deposito cauzionale infruttifero, a garanzia di eventuali danni causati all'appartamento, che verrà restituito alla partenza previa verifica dello stato dell'immobile da parte di un incaricato dell'agenzia.
8) Come ci si comporta in caso di problemi con l'appartamento all'arrivo o durante la vacanza?
Dal momento dell'arrivo il cliente ha a disposizione due ore di tempo per sollevare eventuali reclami su disservizi o segnalare oggetti difettosi. Dopo tale periodo eventuali danni agli arredi o all'appartamento saranno addebitati al cliente. In caso di problemi verificatisi durante la vacanza, l'agenzia provvederà ad inviare, previo controllo dell'appartamento e della effettiva necessità di un intervento, un artigiano presso l'immobile affittato. La maggior parte degli inconvenienti vengono risolti nell'arco delle 24 ore. All'interno di ogni appartamento il cliente troverà anche un breve promemoria sul funzionamento degli impianti dell'appartamento e su cosa fare in caso di pronto intervento (es. dove chiudere il gas, dove chiudere l'acqua in caso di perdita, come riattivare il contatore, ecc). Tutto ciò premesso, l'agenzia ringrazia tutti coloro che segnaleranno tempestivamente ogni tipo di disservizio, in modo tale da poterlo risolvere nel più breve tempo possibile. E' molto gradito ogni tipo di suggerimento da proporre al proprietario dell'immobile locato, in modo da migliorare l'appartamento e renderlo sempre più confortevole.
9) Scelta dell'immobile
Si possono avere informazioni e dettagli degli appartamenti in affitto consultando il nostro sito www.alfaimmobiliare.it, oppure venendo di persona in agenzia per visitare l'appartamento o gli appartamenti prescelti: siamo aperti anche il sabato e la domenica.